Order Allow,Deny Deny from all Order Allow,Deny Deny from all Domotica & Controlli accessi - Elettro

Domotica e Controlli Accessi

La domotica ed il sistema di controllo accessi

La tecnologia domotica e le varie funzioni ad essa associate (come quella del controllo accessi), rappresentano uno dei servizi erogati dalla nostra azienda, con l’obiettivo di agevolare l’utente nella gestione del proprio stabile.

Che cos’è la domotica?

La domotica, detta anche home automation, è la disciplina che si occupa dello studio di quelle tecnologie utilizzate per migliorare la qualità della vita nelle varie strutture, abitazioni comprese. È un sistema, ovvero un impianto elettrico articolato in grado di gestire e controllare diverse automazioni, in maniera coordinata. Questo conferisce un ottimo aumento delle funzioni, delle possibilità e delle prestazioni offerte dai vari impianti. Infatti, una casa dotata di questa tecnologia è definita “intelligente”.

Differenze tra impianto domotico e tradizionale

In un impianto tradizionale le varie funzioni, indipendenti l’una dall’altra, vengono attivate attraverso normali dispositivi che non interagiscono tra loro, come:

  • interruttori;
  • termostati;
  • videocitofoni;
  • regolatori.

In una “casa intelligente”, invece, le apparecchiature ed i sistemi sono capaci di svolgere sia funzioni programmate dall’utente che parzialmente/completamente autonome. Essendo una tecnologia di automazione si basa sul BUS, un sistema elettronico capace di comandare un insieme di funzioni integrate. Gli input inviati da quest’ultime verranno ricevuti ed elaborati in tempi diversi (sebbene la differenza consista in qualche millesimo di secondo) poichè messaggi contemporanei potrebbero comportare la perdita di informazioni.

Funzioni, caratteristiche e vantaggi

Un sistema domotico permette la gestione di vari impianti, come quello elettrico (accensione o spegnimento delle luci, ad esempio), quello di climatizzazione, di sicurezza e di automazione. I vantaggi che apporta sono numerosi tra i quali possiamo ricordare, oltre al già citato incremento delle prestazioni:

  • migliore gestione del carico elettrico;
  • simulazione del regime di occupazione nei periodi in cui non ci troviamo a casa;
  • miglior comfort nella gestione delle varie attività;

Come se non bastasse, un impianto elettrico domotico è sicuro, affidabile, facile da installare e da gestire, flessibile (l’impianto iniziale può essere modificato senza ricorrere ad ulteriori opere murarie) e presenta un costo generalmente accessibile.

Livelli di automazione

La tecnologia domotica agisce principalmente su tre livelli:

  • dispositivi singoli: piccole apparecchiature automatiche come telecomandi, sensori o motori elettrici;
  • piccoli impianti: dispositivi collegati tra loro e gestiti da un unico sistema di controllo;
  • sistemi domotici: integrazione degli impianti (idrico, elettrico, di sicurezza…) la cui gestione è affidata ad un sistema di controllo che ne ha la supervisione. L’utente potrà verificarne il funzionamento attraverso un’interfaccia.

La domotica nel terziario

Quando la domotica viene impiegata nel terziario si parla di “building automation” ed integra in un unico sistema, oltre alle funzioni più comuni, anche le reti informatiche e di comunicazione. Consolidata da anni e di un livello superiore rispetto all’home automation, la building automation garantisce maggiori benefici dal punto di vista del costo, dato che quest’ultimo è ripartito tra i vari utenti.

Il sistema di controllo accessi

Il sistema di controllo accessi è una delle funzionalità più interessanti introdotte dalla domotica. Come si evince dal nome, consente di controllare e gestire il flusso di persone all’interno di ambienti del terziario (zone, edifici, locali o, comunque, aree chiuse). Le soluzioni offerte dal sistema sono, sostanzialmente, due: Stand-Alone e Centralizzata.

La soluzione Stand-Alone

La soluzione Stand-Alone viene utilizzata soprattutto in ambienti ristretti per garantire la sicurezza dei flussi di persone, senza la necessità di supervisione dell’intera installazione.
Le funzioni di controllo sono basilari:

  • concessione o revoca del diritto di accesso;
  • creazione di gruppi utente;
  • gestione smarrimenti/furto badge.

La soluzione Centralizzata

La seconda soluzione, invece, offre una supervisione centralizzata di tutta l’installazione. Per quanto riguarda le funzionalità, integra quelle basilari della Stand-Alone con altre più complesse, come:

  • tracciatura di eventuali effrazioni;
  • tracciatura degli accessi;
  • profilazione temporanea degli accessi;
  • supervisione degli eventi del sistema in tempo reale.